ARTE e PASSIONE

Persico Art Prize

2019

Ottimo successo per il primo Persico Art Priza
Grande risposta di artisti e del pubblico all'inaugurazione
Quando il welfare aziendale passa attraverso la creatività, la partacipazione è alle stelle: così è stato, a sorpresa, per il primo Persico Art Prize, concorso aperto a tutti i dipendenti e collaboratori di Persico Group, l'azienda di Nembro specializzata in stampi industriali. La risposta è stata entusiastica e lo scorso 29 marzo una giuria d'eccezione, composta dal direttore di Accademia Carrara Rodeschini, dall'artista Gianriccardo Piccoli e dallo scrittore Paolo Aresi ha decretato i vincitori.

Premiati ex aequo per la sezione fotografia sono stati Giampiero Rostagno, con i suoi ritratti "The Boatyard, Men at Work", e il collettivo composto da Andrea Corradini, Alessandro Paiocchi, Alessandro Radaelli che si sono addentrati con l'obiettivo "Nel ventre del cementificio abbandonato". Ex aequo anche in "Scultura e modellismo", per le "Miniature Fantasy di Andrea Zambonelli e il campanile di Cornale riprodotto da Demetrio Paris. Primo premio per la "Pittura e tecnicamista" agli acquerelli di Fabrizio Nicotera. Nella sezione speciale "Amici Persico Group" pari merito per i dipinti di Giuliano Vedovati e lefotografie di Angiolino Persico. La mostra "Arte e Passione delle opere del Persico Art Prize si può visitare in azienda.

Gallery Thumb 1 Gallery Thumb 2 Gallery Thumb 3 Gallery Thumb 4 Gallery Thumb 5 Gallery Thumb 6 Gallery Thumb 7 Gallery Thumb 8 Gallery Thumb 9